Stati Confederati d'America

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Stemma
Bandiera
In verde la Confederazione degli Stati d'America

Gli Stati Confederati d'America (in lingua inglese Confederate States of America) era una confederazione degli Stati Uniti che esisteva dal 1860 al 1865, in realtà veniva conclusa dai documenti ufficiali intorno al 1870 circa, in alcuni Stati confederati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Creazione degli CSA[modifica | modifica wikitesto]

Fu creata a causa di alcune politiche come la schiavitù, dell'economia agricoltura e dell'allevamento e dei prezzi sulle prime materie, ma anche di diritti umani erano molto spesso discussi tra i ricchi proprietari.

La dichiarazione del CSA[modifica | modifica wikitesto]

Era la parte protagonista della guerra civile americana (o statunitense) che storicamente venne scoppiata da alcuni Stati. Il primo incontro a dichiarare la creazione del nuovo ente amministrativo erano rappresentanti degli Stati: Alabama, Florida, Georgia, Carolina del Sud, Texas, Mississippi e Louisiana. Il posto era la capitale Montgomery, nello Stato confederato di Alabama.

Esercito confederato[modifica | modifica wikitesto]

L'Esercito dei Confederati, che erano chiamati gli sudisti, le divise dell'esercito erano grigio.

Governo confederato[modifica | modifica wikitesto]

Il primo ed ultimo presidente della Confederazione era Jefferson Davis, che rimase per pochi anni. Il governo era simile a delle dittature.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]