Saturno (astronomia)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Saturno
Ecco Saturno con tre dei suoi satelliti

Saturno è il secondo pianeta del sistema solare per ordine di grandezza e il sesto in ordine di distanza. La sua caratteristica principale sono gli anelli. Ne ha almeno sedici. Ha sessantadue satelliti, di cui il più grande è Titano, in cui si suppone possa esserci vita. Anche Saturno è un pianeta gassoso come Giove. Significa che è fatto solo di gas. Il suo diametro è di circa 120 536 Km. I suoi anni durano 29,46 anni nostri. Anche Saturno come Giove è molto luminoso nel cielo notturno.

Alla scoperta di Saturno[modifica | modifica wikitesto]

Titano in falsi colori.

Per approfondire gli studi di Saturno è stata progettata la missione Cassini-Huygens. Iniziata il 15 Ottobre 1997, completata nel luglio 2004. Un'altra sonda è stata lanciata nel 2005, la sonda Cassini che si è diretta verso Titano, il satellite più grande di Saturno. Si è inoltrata nelle dense nuvole del satellite, realizzando quello che potrebbe essere l'evento più spettacolare mai tentato in un'esplorazione planetaria.

Struttura di Saturno[modifica | modifica wikitesto]

Saturno è il sesto pianeta per ordine di distanza dal Sole ed è il secondo pianeta più grande del nostro sistema solare.

Saturno è formato dal 75% di idrogeno ed il 25% di acqua, metano ed ammoniaca. Nella strato esterno è presente un atmosfera dove si alternano fasce chiare e scure parallele all'equatore con perturbazioni cicloniche e formazione di nubi.

Saturno-Interno.jpg

Anelli di Saturno[modifica | modifica wikitesto]

Saturno possiede un sistema di anelli planetari, composti da milioni di piccoli oggetti ghiacciati, della grandezza che varia dal micrometro al metro. Gli anelli iniziano ad un'altezza di circa 6600 km dalla sommità delle nubi di Saturno e si estendono fino a 120 000 km, poco meno di un terzo della distanza Terra-Luna.

Saturn Orbit.gif

Satelliti[modifica | modifica wikitesto]

I satelliti naturali di Saturno sono numerosi, con dimensioni che vanno da piccole lune di meno di 1 km fino a Titano.

  • Il raggio di Titano è 2.576 km
  • Il raggio di Encelado è 252 km
  • Il raggio di Mimas è 198 km
  • Il raggio di Dione è 561 km
  • Il raggio di Teti è 531 km

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il pianeta orbita intorno al Sole ad una distanza di un miliardo e 429 milioni di Km, completando una rivoluzione in 29,5 anni: ogni stagione dura 7 anni terrestri.

Esso ruota rapidamente attorno al suo asse: il giorno su Saturno dura solo 10 ore e 39 minuti.

Atmosfera[modifica | modifica wikitesto]

L'atmosfera di Saturno, molto simile a quella di Giove, è composta principalmente di idrogeno ed elio; quella di Saturno contiene tuttavia una percentuale di idrogeno leggermente maggiore, oltre ad una quantità di fosforo ed arsenico circa 10 volte superiore.

64 Satelliti di Saturno 2.png