SARS

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
SARS

SARS - Severe acute respiratory syndrome - è una sigla che sta per "sindrome acuta respiratoria grave"[1] (o "severa"), una forma atipica di polmonite.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Apparsa per la prima volta nel novembre 2002 nella provincia del Guangdong (Canton) in Cina, ad identificarla e classificarla fu Carlo Urbani, un medico e microbiologo italiano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La Sars di norma si manifesta con sintomi e segni simili a quelli dell’influenza:

  • Febbre pari a 38 gradi o più
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari e malessere
  • Lievi problemi respiratori
  • Diarrea
  • Dopo circa 2/7 giorni dall'infezione i pazienti possono iniziare a soffrire di :
  • tosse secca
  • Fiato corto

La Sars si può attaccare attraverso:

  • Baci
  • Abbracci
  • Condivisione di posate
  • Visite mediche

La maggior parte delle persone colpite sviluppa la polmonite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]