Regno d'Italia (1805-1814)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Regno d'Italia


Il Regno d'Italia fu uno stato posto sotto il controllo delle forze armate francesi, esistito tra il 1805 ed il 1814.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Regno d'Italia (in giallo) in una cartina del 1807. Includeva anche l'Istria e la Dalmazia.

Il Regno fu fondato da Napoleone Bonaparte nel 1805, che ne divenne Re il 26 maggio dello stesso anno, trasformando la precedente Repubblica Italiana in Regno d'Italia e proclamandosi quindi Re. Il Regno cessò di esistere nel 1814 con la fine del periodo napoleonico. I territori del Regno divennero parte dello Stato Pontificio, del Ducato di Modena e del Regno Lombardo-Veneto.

Note[modifica | modifica wikitesto]