Pulce d'acqua

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La pulce d'acqua è un piccolo crostaceo. È nota come pulce d'acqua a causa del suo stile di nuoto. La pulce d'acqua vive in laghi, stagni, ruscelli e fiumi.

Daphnia pulicaria

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Poche pulci si nutrono di piccoli crostacei, ma la maggior parte sono filtratrici e si nutrono di alghe e batteri. Si nutrono anche di lievito (un gruppo di funghi marini).

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

si riproducono per partenogenesi (modo di riproduzione della pulce) è un modo di riproduzione di alcune piante e animali in cui l'allargamento dell'uovo succede senza che l'uovo sia stato fecondato.

Durata della vita[modifica | modifica wikitesto]

Le pulci non vivono per più di un anno e la durata della vita dipende dalla temperatura del corpo.

Daphnia magna - NTNU

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Le pulci vengono allevate dagli acquariofili (allevatori di pesci, invertebrati e piante acquatiche) che poi le danno come cibo ai pesci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Scienze Focus-fisica e chimica(volume A) Luigi Leopardi-Francesca Bolognani-Chiara Cateni-Massimo Temporelli-DeA SCUOLA

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]