Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Protoattinio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Protoattino
Aspetto dell'elemento
Atomo di Protoattino
Dati fisico/chimici
Torio ← Protoattino → Uranio
Numero atomico 91
Simbolo Pa
Temperatura di fusione 1 568 °C
Temperatura di ebollizione 4 030 °C
Anno della scoperta 1913
Scopritore Kasimir Fajans e Oswald Helmuth Göhring


Il protoattinio è l'elemento chimico di numero atomico 91 e il suo simbolo è Pa. È un metallo denso, di colore grigio-argenteo che reagisce facilmente con l'ossigeno, con il vapore acqueo e con gli acidi inorganici.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il protoattinio fu osservato per la prima volta nel 1913 da Kasimir Fajans e Oswald Helmuth Göhring che lo individuarono nell'uranio.

Disponibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il protoattinio è presente in tracce nella pechblenda come 231Pa con un tenore di circa 0,1 ppm[1]. Alcuni minerali trovati nella Repubblica Democratica del Congo ne contengono fino a circa 3 ppm.

Precauzioni[modifica | modifica wikitesto]

Il protoattinio è tossico e altamente radioattivo; richiede le stesse precauzioni adottate per la manipolazione del plutonio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ppm significa parti per milione. 1 ppm significa che in una chilogrammo di materiale ne è presente soltanto un milligrammo.