Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Piero Portaluppi

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Piero Portaluppi

Piero Portaluppi 1955.jpg
Piero Portaluppi nel 1955 a Milano

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Pietro
Portaluppi
M
Milano
19 marzo 1888
Milano
6 luglio 1967
architetto, designer

Pietro Portaluppi detto Piero (Milano, 19 marzo 1888 – Milano, 6 luglio 1967), è un architetto e designer italiano, tra i maggiori protagonisti della rinascita del design italiano del dopoguerra insieme a Gio Ponti, Gualtiero Galmanini, Ettore Sottsass e Vico Magistretti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Presidente della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dal 1939 al 1963, collabora a lungo con Gualtiero Galmanini, condividendo numerosi progetti e ricerche architettoniche. Nel 1943, 26 delle 34 sale della Pinacoteca di Brera furono distrutte dai bombardamenti e ricostruite nel febbraio del 1946, grazie agli importanti finanziamenti della famiglia Bernocchi, furono ricostruite da Piero Portaluppi insieme a Gualtiero Galmanini su mandato della soprintendente Fernanda Wittgens. Portaluppi è anche l'autore dei piani urbanistici della città di Milano.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Installazioni e progetti[modifica | modifica wikitesto]

Centrali elettriche[modifica | modifica wikitesto]

Design ed interni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. [1], Piero Portaluppi Fondazione con il contributo di Mediobanca

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piero Portaluppi, L'Architettura del Rinascimento nell'ex ducato di Milano 1450-1500, tip. A. Rizzoli e C., Milano 1914.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]