Pettirosso

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Pettirosso (Erithacus rubecula) DSC6374

Il pettirosso è un uccello paffuto dall'occhio nero con le guance e il petto rossi-arancione. Il piumaggio superiore è bruno-oliva e il colore della pancia è bianco. Il colore delle zampe e del becco è bruno. Misura da 13 a 16 cm circa. Pesa almeno 16-22 grammi. Ha le ali lunghe 20- 22 cm, la coda misura 6 cm circa.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Nome scientifico: Erithacus rubecula

Nome dialettale: Piter

Ordine: passeriformes

Famiglia: Muscicapidae

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Lo si può trovare dove ci sono alberi e siepi; è presente nei boschi, parchi, giardini di tutta l'Italia. Raggiunge i 2500 metri di altitudine

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di: insetti, bruchi, ragni saltellando sul territorio. In estate e in autunno si ciba di bacche e in inverno di semi. Va pazzo per le fragole, i mirtilli e i lamponi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Uccelli d'europa - Y.Letouzey, E. Léo - Arnoldo Mondadori editore - 1968 - Milano
  • Album Avventure nella natura - Coop Legambiente

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]