Partito Democratico (Italia)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Partito Democratico
Partito Democratico
Errore nella creazione della miniatura: File mancante
Presidente Matteo Orfini
Segretario Nicola Zingaretti
Stato Flag of Italy.svg Italia
Abbreviazione PD
Fondazione 14 dicembre 2007
Ideologie Progressismo
Riformismo
Europeismo
Collocazione centro-sinistra
Coalizione centro-sinistra
Partito europeo Partito del Socialismo Europeo
Gruppo parlamentare europeo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
Affiliazione internazionale Alleanza Progressista
Seggi Camera dei deputati
111 / 630
Seggi Senato della Repubblica
52 / 320
Seggi Consigli regionali
249 / 897
Seggi Europarlamento[1]
29 / 73
Organizzazione giovanile Giovani Democratici
Iscritti 374 786
Sede Roma
Sito web


Il Partito Democratico è un partito politico italiano di centro-sinistra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Partito Democratico è stato fondato nel 2007 da un gruppo di politici italiani. Il movimento politico fa riferimento all'omonimo partito statunitense. Ogni 5 anni si tengono le elezioni primarie del partito.

Segretari nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  1. Walter Veltroni (2007 - 2009)
  2. Dario Franceschini (febbraio - novembre 2009)
  3. Pier Luigi Bersani (2009 - 2013)
  4. Guglielmo Epifani[2] (maggio - dicembre 2013)
  5. Matteo Renzi (2013 - 2017)
  6. Matteo Orfini[3] (febbraio - aprile 2017)

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Associazione giovanile[modifica | modifica wikitesto]

Esiste un'associazione giovanile del PD, i Giovani Democratici (abbreviato in GD), i quali membri possono essere attivisti dall'età di 14 fino a 29 anni.

Segretari nazionali dei GD[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fausto Raciti (2008 - 2014)
  2. Andrea Baldini (2014 - 2016)
  3. Mattia Zunino (2016 - in carica)

Elezioni[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni primarie[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2014 11 203 231 29[4]

Elezioni parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2013 17 046 885 [5][6] 378[7][8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Seggi assegnati all'Italia
  2. sostituito da vicesegretario
  3. sostituito da vicesegretario
  4. Parlamento dell'Unione Europea
  5. Camera dei Deputati - archivio storico
  6. Senato della Repubblica - archivio storico
  7. Seggi dalla Camera dei Deputati: 281
  8. Seggi dal Senato della Repubblica: 97

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]