Palma da datteri

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Kew.gardens.date.palm.london.arp.jpg

La palma da datteri (Phoenix dactylifera L., 1753) è una pianta nota sin dall'antichità tra gli Egizi, i Cartaginesi, i Greci, i Romani, i Berberi per i suoi frutti chiamati datteri. Può arrivare a un'altezza di 30 metri anche se normalmente non supera i 15- 20 metri. È difficire determinare la sua origine, ma si pensa che sia originaria dell'Africa settentrionale o dell'Asia sudoccidentale.