Omar Sívori

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Omar Sívori

Juventus FC - Omar Sívori - Ballon d'Or 1961.jpg
Sívori riceve il Pallone d'oro nel 1961

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Omar
Sívori
M
San Nicolás de los Arroyos
2 ottobre 1935
San Nicolás de los Arroyos
17 febbraio 2005
calciatore, allenatore

Enrique Omar Sívori, conosciuto semplicemente come Omar Sívori, è stato un calciatore ed allenatore argentino naturalizzato italiano di ruolo attaccante, campione del Sud America con la Nazionale argentina nel 1957 e vincitore del Pallone d'oro nel 1961.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1954 al 1957 gioca in Argentina con il River Plate, conquistando tre campionati argentini in tre anni. Nel 1957 si trasferisce in Italia per vestire la maglia della Juventus. Con i bianconeri vince tre scudetti, due Coppe Italia e una Coppa delle Alpi. Nell'estate del 1965 passa al Napoli dove gioca per tre stagioni vincendo la Coppa delle Alpi nel 1966. Si ritira nel 1968 a 33 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 19 presenze e 9 reti con la Nazionale argentina, con cui vinse la Copa América nel 1957. Nel 1961, dopo la vittoria del Pallone d'oro, venne naturalizzato italiano, in quanto il nonno paterno era immigrato dalla Liguria, mentre la madre era di origini abruzzesi. Giocò con la Nazionale italiana, con cui partecipò al campionato del mondo 1962 giocato in Cile. Con la Nazionale italiana conta 9 presenze e 8 reti.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato solo in Argentina, sedendo sulla panchina del Rosario Central dal 1969 al 1970, dell'Estudiantes nel 1972 e del Racing Club nel 1979. Dal 1972 al 1973 è stato commissario tecnico della Nazionale argentina.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Presenze Reti
1954-1957 River Plate 63 29
1957-1965 Juventus 215 135
1965-1968 Napoli 63 12