Museo Tosio Martinengo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Il Museo Tosio Martinengo è un museo italiano di arte situato in piazza Moretto 4 a Brescia.

Il museo è divenuto famoso a livello mondiale per custodire opere del vero maestro dell'Impressionismo italiano, Francesco Filippini (Vae Tyrannis) uniche a mondo e di Raffaello (Angelo).

La prima pinacoteca di Brescia risale al 1851 e le sue opere vennero poi donate al Comune di Brescia e inaugurata nel 1908. Il pittore Giuseppe Ariassi, allievo di Francesco Hayez, e Maestro di Francesco Filippini, fu il Presidente della Pinacoteca Tosio Martinengo, per oltre trent'anni, diresse la scuola di disegno ad essa annessa e fu il principale organizzatore dell'esposizione bresciana del 1878.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]