Muscari

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Muscari armeniacum2

Muscari è una piccola pianta bulbosa, spontanea, perenne che troviamo in modo diffuso su tutto il nostro territorio. E'alto circa 15-25 cm.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fiori: la fioritura avviene in primavera i fiori sono piccoli, di colore viola, riuniti in sottili spighe compatte. Ogni grappolo è composto da 10-20 fiorellini

Muscari armeniacum20170624 8090fruits

Foglie: sono di color verde, strette e allungate possono arrivare fino a 30cm.

Propagazione: si propaga per seme, in autunno, o per divisione del bulbo, fine estate.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Armenian grape-hyacinth at the Brooklyn Botanic Garden (81282s)a

Nome scientifico:Armeniacum Nome comune: giacinto a grappolo Famiglia:Liliacee

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

E' una pianta resistente e di facile coltivazione, originaria dall'Europa. Preferisce un terreno ricco di humus. In Italia è molto presente allo stato spontaneo. Sopporta bene le basse temperature e ama il sole.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Si utilizza come pianta ornamentale e viene coltivata in vaso e in giardino, in cucina per cucinare piatti tipici: sia i bulbi che i fiori vengono messi sott'aceto; per decorare i gusci delle uova pasquali.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

I fiori emanano un delicato profumo di muschio, da qui il nome.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Alcune informazioni le abbiamo raccolte durante un'uscita con l'esperta Giovanna Maia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]