Wolfgang Amadeus Mozart

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
(Reindirizzamento da Mozart)
Wolfgang Amadeus Mozart

Mozart drawing Doris Stock 1789.jpg
Il ritratto del musicista

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Wolfgang Amadeus
Mozart
M
Salisburgo
27 gennaio 1756
Vienna
5 dicembre 1791
musicista

Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart, conosciuto come Wolfgang Amadeus Mozart, è stato un compositore, pianista, organista, violinista e clavicembalista austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mozart dimostrò le sue abilità musicali all'età di tre anni, sotto la guida del padre (Leopold Mozart), che lo portò in giro per l'Europa per mostrare ai nobili del tempo le sue precoci abilità: a cinque anni era in grado di comporre pezzi al clavicembalo. Wolfgang incontrò successi ovunque e conobbe i musicisti del tempo e il loro stile. A soli 12 anni scrisse il suo primo pezzo, “La finta semplice”. A 13 anni ottiene un primo posto di violino a Salisburgo, ma a 25 venne licenziato e vive a Vienna da artista indipendente. Si manteneva di insegnamento, composizioni e concerti.

A differenza di altri compositori, Mozart non ci ha lasciato schizzi dei suoi elaborati: quando la composizione era pronta nella sua mente, la scriveva velocemente senza fare correzioni. La prova di quest'abilità è l'ouverture del Don Giovanni, scritto la notte precedente della prova generale. Wolfgang compose anche melodrammi, fra cui Don Giovanni, Il flauto magico e Le Nozze di Figaro. Morì lasciando la moglie Costanza, sposata contro la volontà paterna, e i figli in miseria: fu sepolto in una fossa pubblica e si dice che al suo funerale assistette solo un cane. Resta il compositore più di sempre nonché l’uomo con la memoria migliore di ( da piccolo fu accusato di aver rubato musica dalla Cappella Sistina ma in realtà aveva sentito solo due volte la melodia; fu nominato Cavaliere dal Papa.)