Microbiota

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
leggi come una mappa mentale
Microbiota umano

Il microbiota umano è l'insieme di microorganismi che convivono con l'organismo umano senza danneggiarlo. L'intestino non è il solo a lavorare alla digestione del cibo per l'organismo: lo aiuta una popolazione di microbi che svolge attività metaboliche e nutrizionali, ha funzione protettiva e stimola la risposta immunitaria di fronte all’attacco di agenti patogeni residenti (ne esistono di buoni e di nocivi).

Microbiota umano[modifica | modifica wikitesto]

Microbiota roles

Il microbiota umano è composto da batteri buoni come il Bacteroides thetaiotaomicron aumenta la capacità dell'intestino di metabolizzare i carboidrati, ed alcuni che possono diventare nocivi e provocare febbre e diarrea come il Clostridium difficile

La composizione

  • Lactobacillus , Bifidobacterium, Prevotella, Bacteroides


I microbi buoni[modifica | modifica wikitesto]

i microbi buoni sono la grande maggioranza e quasi sempre riescono a sconficcere quelli cattivi.Trea l'altro proteggono l'uomo producendo il muco che fa da barriera tra i microrganismi e le cellule che formano le pareti dell’intestino.Inoltre stimola la risposta infiammatoria e le difese immunitarie nel caso di un attacco al nostro organismo.

Studi degli scienziati[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 alcuni scienziati hanno scoperto,studiando dei bambini del Burkina Faso, abituati ad una dieta quasi vegetariana (mangiavano pochissima carne), hanno nell’intestino una popolazione di microbi molto più ricca e varia rispetto a quella contenuta nell’intestino dei coetanei fiorentini, abituati a mangiare zuccheri, grassi, carne e molte meno fibre.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]