Michael Laudrup

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


Michael Laudrup

Laudrup.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Attività
Michael
Laudrup
M
Frederiksberg
15 giugno 1964
allenatore, ex calciatore



Michael Laudrup è un'allenatore ed ex calciatore danese di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera in patria, nel Kjøbenhavns Boldklub. Nel 1982 passa al Brøndby, per poi essere acquistato dalla Juventus nel 1983, che lo cede subito in prestito alla Lazio con cui giocherà per 2 stagioni. Rientra alla Juventus nel 1985, restando in bianconero per 4 stagioni, vincendo uno scudetto ed una Coppa Intercontinentale. Nel 1989 si trasferisce in Spagna al Barcellona, vincendo 4 campionati spagnoli, una Coppa del Re, 2 Supercoppe Spagnole, una Coppa dei Campioni ed una Supercoppa europea. Nel 1994 passa al Real Madrid, dove vincerà un'altro campionato spagnolo. Nel 1996 si trasferisce in Giappone, al Vissel Kobe, per poi passare all'Ajax, in Olanda la stagione successiva, dove chiuderà la carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 104 presenze e 37 reti con la Nazionale danese.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera da allenatore come vice di Morten Olsen sulla panchina della Nazionale danese. Dal 2002 al 2005 allena il Brøndby, con cui vince un campionato danese, una Supercoppa danese ed una Coppa di Danimarca. Nel 2007 passa al Getafe, in Spagna, per poi passare allo Spartak Mosca la stagione successiva. Nel 2010 torna in Spagna, al Maiorca. Nel 2012 si trasferisce in Inghilterra allo Swansea City, restando per 2 stagioni e vincendo una Coppa di Lega inglese. Nella stagione 2014-15 allena il Lekhwiya, in Qatar.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Presenze Reti
1981 Kjøbenhavns Boldklub 14 3
1982-1983 Brøndby 38 24
1983-1985 Lazio[1] 60 9
1985-1989 Juventus 102 16
1989-1994 Barcellona 167 40
1994-1996 Real Madrid 62 12
1996-1997 Vissel Kobe 15 6
1997-1998 Ajax 21 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Acquistato dalla Juventus, con la quale non scende mai in campo venendo ceduto subito in prestito alla Lazio