Metro

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni.
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale


Lightning sign.png

Attenzione
Alcuni Studenti Istituto comprensivo valle di Ledro stanno lavorando a questa voce.
Potrebbero verificarsi conflitti di edizione.
Puoi modificare, correggere o contribuire lasciando però una spiegazione nella discussione.
Questo lavoro è cominciato nell'anno scolastico A.S. 2021-2022 .
Se leggi questo avviso ad anno scolastico concluso puoi rimuoverlo.

Informazioni sull'andamento dei lavori scolastici le trovi su Categoria:Lavoro di classe in corso




Il metro da carpentiere


Il metro (simbolo: m) è l'unità di misura della lunghezza adottata dal Sistema internazionale di unità di misura.


Viene indicato con il simbolo m ed è definito così:

il metro è la distanza percorsa dalla luce nel vuoto in un intervallo di tempo pari a di secondo.

Il termine "metro" deriva dal greco “metron” che significa misura.


In inglese si dice: meter, in tedesco: meter, in spagnolo: metro e in francese: mètre.

DENOMINAZIONE SIMBOLO CORRISPONDENZA ESEMPIO
gigametro Gm 1.000.000.000m la distanza tra il sole e la terra
megametro Mm 1.000.000m la distanza tra la luna e la terra
chilometro km 1.000m le strade
ettometro hm 100m prati e campi
decametro dam 10m stanza e corridoi
metro m 1m altezza di una persona
decimetro dm 0,1m palmo di una mano
centimetro cm 0,01m formato di una foto
millimetro mm 0,001m i quadretti di un quaderno
micrometro (micron) um 0,000001m larghezza di una mina
nanometro nm 0,000000001m la doppia elica del DNA


Esempi di misura in metri[modifica | modifica wikitesto]

  • Si misura in metri l'altezza delle persone
  • Un giro della pista di atletica misura 400 m
  • La lunghezza di un campo da calcio
  • Si misura in metri la lunghezza della casa
  • si misura in metri l'altezza degli alberi
  • si misura in metri l'altezza di un armadio
  • Si misura in metri l'altezza di un palazzo

Storia del metro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

(Nessuna nota)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus - Fisica e chimica, Luigi Leopardi - Francesca Bolognani - Chiara Cateni - Massimo Temporelli, DeA Scuola - Garzanti, 2014, Novara.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]