Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Metalli alcalini

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

I metalli alcalini sono elementi chimici che costituiscono il primo gruppo della Tavola periodica.

Sono il litio (Li), il sodio (Na), il potassio (K), il rubidio (Rb), il cesio (Cs) e il francio (Fr).

Essi formano cationi grazie alla formazione di un gruppo omogeneo di metalli molto reattivi che perdono facilmente l'elettrone del livello elettronico più esterno.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'aggettivo alcalino viene dall'arabo al-qali; riferito alla potassa, ottenuta dalla combustione del legno (il verbo qalaa in arabo significa arrostire).

Poiché la potassa ha caratteristiche basiche, si è diffusa la convenzione di chiamare alcali tutte quelle sostanze che, come la potassa, sono in grado di neutralizzare gli acidi. Ancora oggi con alcalino si può intendere o un metallo del primo gruppo della tavola periodica o un composto basico.