Mesopotamia

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "geografia", modificalo
Mappa della Mesopotamia

La Mesopotamia è una regione dell'Asia occidentale, situata a nord del golfo Persico, in Medio Oriente.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La regione si estende tra i monti Zagros ad est e quelli del Tauro a nord, solcata dai fiumi Tigri ed Eufrate.

Geografia politica[modifica | modifica wikitesto]

Oggi la regione è suddivisa tra gli Stati: Turchia, Siria, Iran, Iraq[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Mesopotamia fu la culla di molte antichi popoli, tra i quali: gli Assiri[2], i Sumeri[3][4], i Babilonesi[3] ed i Persiani[3][5]. La sua parte meridionale era chiamata Babilonia[6].

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Mesopotamia deriva dal latino e dal greco, e significa "terra tra i fiumi"[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]