Mediterraneo (film)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "cinema", modificalo


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Mediterraneo
Mediterraneo (film)

Immagine assente

Genere
Paese
Regista
Sceneggiatura
Produzione
Attore protagonista
Anno di produzione
commedia, drammatico
Flag of Italy.svg Italia
Gabriele Salvatores
Enzo Monteleone
Cecchi Gori, Penta Film[1]
Diego Abatantuono
1991


Mediterraneo è un film italiano del 1991 diretto da Gabriele Salvatores, con Diego Abatantuono, Claudio Bigagli, Claudio Bisio e Giuseppe Cederna. Ha vinto il premio Oscar per il miglior film straniero nel 1992.

Il film è ispirato e tratto dal romanzo Sagapò di Renzo Biasion.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nel 1943 nell'arcipelago del Dodecaneso, nel mar Egeo, più precisamente sull'isola greca di Castelrosso. Dei soldati italiani sbarcano sull'isola durante il periodo della seconda guerra mondiale. Il gruppo di soldati ha il compito di difendere l'allora provincia italiana del Dodecaneso dall'invasione degli Alleati.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Produzione: in collaborazione con Silvio Berlusconi Communications e A.M.A. Film.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]