Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Marco Polo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Marco Polo

Marco Polo portrait.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Marco
Polo
M
Venezia
? ? 1254
Venezia
8 gennaio 1324
scrittore, viaggiatore


Marco Polo è stato uno scrittore e viaggiatore italiano vissuto nella Repubblica di Venezia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mappa dei viaggi intrapresi dal trio Niccolò, Matteo e Marco Polo

È considerato uno dei più grandi viaggiatori ed esploratori di tutti i tempi. Insieme al padre Niccolò e allo zio Matteo intraprese un viaggio nel 1271 verso l'oriente. Attraversò l'Anatolia e l'Armenia, per poi scendere verso il fiume Tigri, arrivando probabilmente Mossul e Baghdad. I tre giunsero fino al porto di Ormuz, per poi attraversare la Persia e il Khorasan. Attraverso il deserto del Gobi giunsero ai confini del Catai, la provincia più occidentale della Cina. Quindi proseguirono lungo la parte settentrionale del Fiume Giallo, arrivando infine a Khanbaliq, l'antica Pechino, dopo un viaggio durato tre anni e mezzo. Una volta arrivato nel Catai, Marco ottenne i favori del Kubilai Khan e ne divenne consigliere. Solo dopo 17 anni Marco Polo ritornò a Venezia. Le cronache del viaggio e della permanenza in Asia furono trascritte in francese da Rustichello da Pisa, durante la sua prigionia a Genova (Il 5 settembre 1298 si trovava su una delle navi veneziane sconfitte a Curzola dai genovesi) e raccolte sotto il titolo Devisiment dou monde. Il libro in seguito divenne noto come il Milione. Le sue descrizioni dell'Asia hanno ispirato Cristoforo Colombo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1982 Marco Polo è stato raffigurato sulla banconota da 1.000 lire italiane che hanno avuto corso legale fino al 1995.