Lira italiana

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "economia", modificalo
Lira italiana
Italia lire 500.jpg
Moneta da 500 lire, bimetallica, a sinistra la testa di una donna (simbolo della repubblica) e a destra il Palazzo Madama, del 1988

————————————————————

  • Stati: Italia
  • Simbolo: ₤
  • Monete: 50, 100, 200, 500 £
  • Banconote: 1000, 2000, 5000, 10.000, 50.000, 100.000, 500.000 £

La lira italiana era la moneta ufficiale della Repubblica Italiana. Il cambio era di 1 € (euro) = 1932,27 ₤[1]. Oggi è sostituita dall'euro.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

L'inventore della lira fu Carlo Magno re dei franchi (1742-1814). Si iniziò a usare la lira grazie alla riforma monetaria che si svolse in Francia nel 1778. La lira venne inserita durante la seconda campagna d'Italia nel 1779.

Prime zecche[modifica | modifica wikitesto]

Le prime zecche che iniziarono a produrre la lira furono quella di Milano, Bologna, Venezia nel 1807 con le lire da 40,5,2

Passaggio all'euro[modifica | modifica wikitesto]

Il passaggio all'euro avvenne il 1 gennaio 2002 grazie al governo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dati anni 31 dicembre 1998