Libero consorzio comunale

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "Sicilia", modificalo


Il libero consorzio comunale è un ente amministrativo della Regione Siciliana scritta nella Legge Regionale del 2014.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 si era parlato di attuare, cioè di usare in modo pratico gli articoli dello Statuto autonomo della Regione Siciliana, che negli articoli si prevedevano delle figure amministrative che sono degli equivalenti delle province italiane; solo che le competenze sono in base ad unione dei comuni siciliani.

Nel 2015 si crearono dei conflitti e degli errori da parte di alcuni parlamentari che a causa della confusione si resero conto degli errori e della mancata approvazione della Legge statale Legge Delrio 2015, cioè in alcuni articoli si parlano delle competenze di uffici e di lavoro per amministrare dei nuovi enti locali. Infatti le altre tre figure come delle città metropolitane siciliane di Catania, Messina e Palermo erano già organizzate prima rispetto ai liberi consorzi comunali.

Competenze[modifica | modifica wikitesto]

Al momento non è chiaro quali sono le competenze che lavorano i liberi consorzi comunali. Per il momento i lavori sono di competenza dei comuni siciliani come la manutenzione delle strade, il controllo dei documenti, delle tasse, dei rifiuti, eccetera.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]