Lega Araba

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
La bandiera ufficiale della Lega Araba

La Lega Araba è un'organizzazione sovranazionale, che si occupa della politica dei Paesi arabi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata in Egitto, dopo la seconda guerra mondiale, nel 1945, in Cairo, la capitale.

Il presidente egiziano era Al Nasser, che si era ispirato la modello europeo in particolare a quello britannico. L'obbiettivo del presidente egiziano era quella di ristabilire una nuova politica della comunità panaraba, cioè di tutti gli Stati Arabi per migliorare il rapporto diplomatico e quello economico.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La Lega Araba è occupata territorialmente dal Nord Africa fino al Medio Oriente.

La popolazione è sui circa 339.510.535.

La superficiè di circa 13.953.041 km2.

Lista dei Segretari Generali della Lega Araba[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Nome Nazione
1945-1952 Abd al-Raḥmān ʿAzzām Egitto
1952-1972 ʿAbd al-Khāliq Ḥassūna Egitto
1972-1979 Maḥmūd Riyāḍ Egitto
1979-1990 Chedli Klibi Tunisia
1990-1991 Asad al-Asad Libano
1991-2001 Aḥmad ʿIsmat ʿAbd al-Magīd Egitto
2001-2011 ʿAmr Mūsā Egitto
2011-in corso Nabīl al-ʿArabī Egitto

Lista parziale degli Stati membri[modifica | modifica wikitesto]

Gli Stati membri della Lega Araba in verde

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Tutti gli stati membri della L.A. sono concentrati quasi tutti sul petrolio, che è l'unica fonte di ricchezza per il mercato mondiale.

Si parla anche dell'idea di creare una moneta unica sul modello dell'Unione Europea.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La lingua ufficiale dell'organizzazione è l'arabo. Ma vi sono pure berbero, cabiro ed altri dialetti della penisola araba ed africana.

Rapporti[modifica | modifica wikitesto]

L'organizzazione ha lo scopo di studiare gli aspetti economici, culturali, diplomatici e religiosi dei Paesi arabi.

La struttura della Lega Araba è composta di commissioni in ogni parte che fa parte come la Giustizia, Economia, Diplomazia.

La Lega Araba ha anche dei rapporti con vari organizzazioni come OPEC (l'organizzazione dei Paesi del petrolio), con l'Unione Europea, l'Organizzazione Unione Africana e con l'ONU.

Spesso ha avuto dei problemi con questi organizzazioni per vari motivi politici come l'economia sui tassi del costo del petrolio o per la diplomazia, spesso i paesi arabi hanno delle sharia, cioè le leggi islamiche oin contrasto con altri paesi non arabi.