Kiribati

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Kiribati

Coat of arms of Kiribati.svg
Dati amministrativi
Capitale Tarawa Sud[1]
Presidente Taneti Mamau
Vicepresidente Kourabi Nenem
Forma di governo Repubblica parlamentare
Dati geografici
Superficie 808 km2
Continente Oceania
Altri dati
Lingue ufficiali Gilbertese[2] ed Inglese
Popolazione 103 060 (censimento 2010)
Valuta Dollaro australiano
Fuso orario UTC+12, UTC+13, UTC+14


Il Kiribati (nome ufficiale Ribaberiki Kiribati) è uno stato oceaniano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le popolazioni antiche erano di origine dei micronesiani, polinesiani e melanesiani. Fu colonizzata dall'inizio della seconda metà del 1650 circa sotto la dominazione dell'impero britannico fino all'indipendenza del paese nel 1979.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Map of Kiribati CIA WFB.png

Non ha confini terrestri, ma confini marittimi. A nord ci sono le Isole Marshall; ad ovest Nauru; a sud Tuvalu, Isole Salomone, Figi, Wallis e Futuna, Tokelau, Samoa, Samoa statunitense (o Samoa americane), Isola Cook; ad est degli isolotti ed atolli degli Stati Uniti d'America.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

  • maschile singolare: gilbertese
  • femminile singolare: gilbertese
  • maschile plurale: gilbertesi
  • femminile plurale: gilbertese

Etnie[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è di origine polinesiana. Sono detti gilbertesi.

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

La lingua nazionale è il gilbertese, mentre quella delle amministrazioni è l'inglese.

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La religione più importante nelle isole è il cristianesimo, la maggioranza dei credenti sono di cattolici.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Il Kiribati è una repubblica parlamentare con un piccolo parlamento, Maneaba ni Maungatabu, che ha 42 deputati, di cui uno solo non ha diritti di voto ma soplo di parola, è il seggio dell'atollo di Banaba.

Suddivisione amministrativa dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Nei Kiribati ha 21 isole ed atolli che nella Costituzione non ha aspetti amministrativi. Ciascun isola o atollo ha un Consiglio che cura gli affari locali ed amministra la giustizia.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia è formata in particolar modo sull'allevamento e sull'agricoltura. La moneta ufficiale dello stato insulare è il dollaro australiano. Ricca di risorse minerarie, in particolare del fosforo.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Abbastanza ricca di riserve naturali ed un nutrito di animali esotici nelle acque. La maggioranza della popolazione fauna sono gli granchi delle Isole del Natale.

Arte[modifica | modifica wikitesto]

La letteratura gilbertese ha di recente fruttato dei romanzieri, scrittori, poeti.

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

Bandiera gilbertese

La bandiera gilbertese è in due campi, sopra in rosso e con il sole ed un uccello Fregata minor dorati e in basso bianco e blu simboleggia con delle strisce per il gruppo di isole.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La nazionale di calcio delle Kiribati gareggia per i tornei per la Coppa dell'Oceania.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. o Bairiki
  2. È lingua nazionale dello Stato insulare

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]