Isole Pelagie

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Le isole Pelagie

Le isole Pelagie sono un arcipelago dell'Italia. Formano il comune di Lampedusa e Linosa, appartenente alla provincia di Agrigento e alla regione Sicilia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera della Lampedusa Britannica dal 1800 al 1824

Durante le guerre napoleoniche, nel 1800 le isole Pelagie erano una colonia britannica, che venne chiamata Lampedusa britannica (nome ufficiale: British Lampedusa) e le lingue ufficiali erano: inglese, siciliano ed il dialetto pelagiano. Prima del 1800 era sotto l'amministrazione del Regno di Sicilia fino al 1824, per poi passare sotto il controllo del Regno delle Due Sicilie. In origine doveva essere una parte della Colonia di Malta, ma il Governatore dell'epoca Thomas Maitland ed il Commissario britannico Alexander Fernandez abbandonarono il progetto per i coloni maltesi a causa di alcuni problemi: le isole erano piccole per ospitare delle navi britanniche nei porti e delle malattie di pesti e di febbre colpirono la popolazione che di seguito rinunciò.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Le coste di Linosa
L'isola dei Conigli

L'arcipelago è situato nel mar Mediterraneo, tra le coste italiane e quelle tunisine. La superficie complessiva dell'arcipelago è di circa 25 Km². L'altitudine massima è il monte Vulcano, alto 195 metri (s.l.m.), che si trova sull'isola di Linosa. È l'arcipelago più meridionale d'Italia.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Complessivamente l'arcipelago conta circa 6 400 abitanti, la maggior parte dei quali si trova nell'isola di Lampedusa, secondo l'ultimo censimento del 2011.

Isole[modifica | modifica wikitesto]

L'isola di Lampedusa è la più estesa e la più popolosa, mentre l'isola di Linosa è la seconda isola per estensione. L'isola Lampione è un'isola disabitata e di dimensioni ridotte, mentre l'isola dei Conigli è un'isolotto di appena 4,4 ettari adiacente alle coste di Lampedusa. Nell'arcipelago sono inoltre presenti numerosi scogli e faraglioni.

Isola di Lampedusa[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Isola di Lampedusa.

Isola di Linosa[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Isola di Linosa.

Isola Lampione[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Isola Lampione.

Isola dei Conigli[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Isola dei Conigli.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]