Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Il libro di tutte le cose

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

Lightning sign.png

Attenzione
Alcuni Categoria Istituto stanno lavorando a questa voce.
Potrebbero verificarsi conflitti di edizione.
Puoi modificare, correggere o contribuire lasciando però una spiegazione nella discussione.
Questo lavoro è cominciato nell'anno scolastico 2020-2021 .
Se leggi questo avviso ad anno scolastico concluso puoi rimuoverlo.

Informazioni sull'andamento dei lavori scolastici le trovi su Categoria:Lavoro di classe in corso


Il libro di tutte le cose

Immagine assente

Genere
Lingua originale
Autore
Editore
Anno di pubblicazione
Narrativa
Olandese
Guus Kuijer
Salani Editore (in Italia)
2004

Il Libro di Tutte le Cose è un libro scritto nel 2004 da Guus Kuijer.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Libro di Tutte le Cose è un libro di narrativa per ragazzi, scritto da Guus Kuijer, uno famoso scrittore di libri per ragazzi olandese, un nel 2004.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Thomas è un bambino di circa 10 anni che vive in una famiglia composta da i suoi genitori e dalla sorella Margot.

La madre di Thomas è una donna calma, gentile e fragile, che crede molto nelle potenzialità del figlio.

Il padre, invece, è molto violento con Thomas e con la madre; è molto religioso, ma ha fede in un Dio molto severo che crede nella superiorità dell'uomo rispetto alla donna.

Margot è la sorella maggiore di Thomas ed è l'unica della famiglia a cui il padre porta rispetto.

All'inizio Thomas si sente solo ed incompreso e spesso riceve dure punizioni dal padre.

Lui ha un solo sogno: essere felice.

Un giorno Thomas incontra la signora Van Amerfoort, un'anziana che abitava nel suo quartiere, che lo invita a bere una aranciata a casa sua.

Questo incontro è importante per il ragazzo, che da quel giorno passa molto tempo con l'anziana che lo fa appassionare alla lettura e gli fa ascoltare la musica con il suo grammofono portatile.

La signora Van Amerfoort conosce la situazione in cui vive Thomas e cerca di ricordargli che lui non è solo e che avrà sempre il suo aiuto.

LA difficile situazione della famiglia si prolunga fino a quando la vicina di casa scrive una lettera al padre di Thomas, in cui gli ricorda che:“ Un uomo che picchia la propria moglie disonora se stesso”. Queste parole inizialmente lo fanno arrabbiare, ma in seguito, grazie Margot che con il coraggio lo affronta inizia a riflettere e a modificare il suo comportamento.

Autore[modifica | modifica wikitesto]

Guus Kuijer

Lingua originale[modifica | modifica wikitesto]

Olandese

Tematiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Violenza domestica
  • Biblioteca della Legalità

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

“Un uomo che picchia la propria moglie disonora se stesso” G.Kuijer