Idrocarburo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Gli idrocarburi sono composti organici costituiti da carbonio e idrogeno, e per questo sono anche chiamati composti binari.

Utilizzo da parte dell' uomo[modifica | modifica wikitesto]

Sono composti del carbonio di grande importanza, perché sono usati dall'uomo come combustibili per produrre energia o come materia prima per sintetizzare nuove molecole, le sostanze sintetiche.

Struttura chimica del metano

Combustione degli idrocarburi[modifica | modifica wikitesto]

Gli idrocarburi si bruciano rapidamente, liberando molta energia; questa energia può essere trasformata in energia elettrica o benzina prima di essere utilizzata.

Esempi di idrocarburi e derivati[modifica | modifica wikitesto]

  • Il metano: la sua molecola è formata da un atomo di carbonio e quattro di idrogeno (CH4)
  • Il petrolio: è un liquido oleoso, cioè contenente olio, costituito da un miscuglio di idrocarburi.
  • I polimeri: sono sostanze sintetiche prodotte nelle industrie chimiche a partire dal petrolio.

Polimeri[modifica | modifica wikitesto]

Sono polimeri il polipropilene e il polietilene, usati nella fabbricazione di utensili di plastica. Il poliestere, usato per produrre fibre tessili. Il polistirolo, un ottimo isolante termico. Questi sono resistenti e durano a lungo essendo inalterabili, cioè non subiscono cambiamenti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • libro di scienze: Esplorare le scienze B.Negrino e D.Rondano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]