Hayao Miyazaki

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Hayao Miyazaki

Hayao Miyazaki.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Hayao
Miyazaki
M
Tokyo
5 gennaio 1941


fumettista

Hayao Miyazaki è nato a Tokyo il 5 Gennaio 1941. Celebre autore giapponese di manga e anime, è tutt'ora in attività.

Purtroppo, per gli appassionati delle sue opere, proprio durante la Mostra Cinematografica di Venezia del 2013 ha annunciato che presto si ritirerà dal lavoro.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Miyazaki durante il periodo della Seconda guerra mondiale era particolarmente benestante dato che suo padre aveva una fabbrica che produceva parti di aerei militari dell'epoca (i famosi Caccia Zero). Aver passato l'infanzia in mezzo agli aerei lo ha molto influenzato, infatti nei suoi film e fumetti, il tema del volo e gli aerei ci sono spesso. Uno dei film più importanti sul tema del volo è proprio "Porco Rosso", anche se si potrebbero nominare anche "Laputa" e "Nausicaa della valle del vento". Nonostante che i guadagni del lavoro del padre arrivavano grazie alla guerra, Miyazaki è sempre stato pacifista.

Hayao Miyazaki

Opere cinematografiche e serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Miyazaki ha aperto assieme a Isao Takahata, lo "Studio Ghibli", casa di produzione di serie animate, cortometraggi e "lungometraggi di animazione" di qualità davvero ottima. Celebri alcune sue opere cinematografiche con lungometraggi di successo mondiale come "La Città incantata" (千と千尋の神隠し, Sen to Chihiro no kamikakushi, lett. "La sparizione causata dai kami di Sen e Chihiro"), "Laputa, il castello nel cielo" (天空の城ラピュタ, Tenkū no shiro Rapyuta), "Il mio vicino Totoro"(となりのトトロ, Tonari no Totoro), e tanti altri titoli molto belli e avvincenti.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Recentemente, su un canale statunitense, è apparsa una puntata de "I Simpson's", interamente dedicata alle opere maggiori dello "Studio Ghibli", scritte o dirette da Miyazake, ricca di citazioni davvero facilmente riconoscibili.
Miyazaki stesso ha dichiarato in passato di essersi ispirato molto a se stesso nell'ideazione del personaggio di Marco Pagot (che nell'omonimo anime prende il soprannome di Porco Rosso)