Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Harry Potter (personaggio)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

Harry James Potter è il protagonista della saga di Harry Potter.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Harry nacque il 31 luglio 1980 a Godric's Hollow. Nato da una madre Babbana, Lily Evans, e da un padre mago, James Potter, Harry venne allevato dai suoi zii poiché Lily e James vennero assassinati da Lord Voldemort quando Harry ebbe solo un anno. Lord Voldemort cercò di uccidere Harry, ma sopravisse, avendo come danno corporeo solo una cicatrice a forma di saetta. Stranamente, Voldemort, appena non riuscì ad uccidere Harry Potter rimase fuori combattimento per molti anni. I suoi zii, Petunia Evans e Vernon Dursley, lo maltrattavano e non gli dissero niente del suo passato finché un giorno, all'età d'11 anni, il guardiaccia di Hogwarts, Rubeus Hagrid, gli raccontò tutto.

Hogwarts[modifica | modifica wikitesto]

1° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry Potter va ad Hogwarts e fa amicizia con Ron Weasley ed Hermione Granger, diventa nemico di Drago Malfoy, e viene smistato nella Casa di Grifondoro. Alla fine dell'anno scolastico sconfigge Lord Voldemort, impedendogli di prendere la pietra filosofale, e quindi di risorgere.

2° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry uccide un basilisco, che è stato risvegliato da Ginny Weasley contro la sua volontà. Distrugge anche, senza rendersene conto, un horcrux, il diario di Tom Orvoloson Riddle.

3° anno[modifica | modifica wikitesto]

Scopre chi è il suo padrino, e anche chi sono realmente Sirius Black e Peter Minus. Impara a l'incanresimo Patronus, e combatte un centinaio di dissennatori per salvare Sirius.

4° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry sta partecipando controvoglia al Torneo Tre Maghi. Vede davanti ai suoi occhi Lord Voldemort risorgere in un cimitero. Alla fine Voldemort uccise Cedric Diggory

5° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry è perseguitato dal Ministero della Magia, che rifiuta di credere nel ritorno di Lord Voldemort. Viene attirato da Voldemort al Dipartimento dei Misteri, combatte una dozzina di Mangiamorte e il suo padrino, Sirius Black, viene ucciso da Bellatrix Lestrange, una Mangiamorte.

6° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry scopre un libro misterioso appartenente a un certo "Principe Mezzosangue". Silente gli presenta, attraverso i ricordi, il passato oscuro di Voldemort. Gli affida poi la missione di distruggere gli horcrux. Alla fine dell'anno scolastico Silente viene ucciso da Severus Piton.

7° anno[modifica | modifica wikitesto]

Harry cerca e distrugge (insieme a Ron ed Hermione) gli horcrux con successo, e infine uccide Voldemort.

Dopo Hogwarts[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta di Voldemort Harry diventa Auror. Harry si è sposato con Ginny Weasley e insieme hanno avuto tre figli: James Sirius, Albus Severus e Lily Luna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • J. K. Rowling, Harry Potter e la pietra filosofale.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e la camera dei segreti.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e il calice di fuoco.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e l'Ordine della Fenicie.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e il principe mezzosangue.
  • J. K. Rowling, Harry Potter e i Doni della Morte.
  • Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell'erede.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]