Glucosio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Il glucosio è il monosaccaride più comune in natura. Una volta era conosciuto con i nomi di zucchero d'uva o d'amido. La sua formula chimica è C6H12O6

Dove trovarlo negli alimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il glucosio allo stato libero si può trovare nella frutta dolce, nel miele, nel nettare dei fiori e un'po dentro ai corpi degli animali. Allo stato polimero può trovarsi dentro l'amido, la cellulosa, il glicogeno ecc... Il glucosio è, insieme all'ossigeno, uno dei prodotti nella fotosintesi clorofilliana e uno dei reagenti nella respirazione cellulare.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Il glucosio viene anche venduto come dolcificante, infatti il glucosio è uno dei substrati principali del bilancio energetico cellulare. È anche un composto che permette lo svolgimento di moltissime reazioni che hanno bisogno di molta energia. In fisiologia il glucosio ha grande importanza anche perchè rappresenta la forma in cui i grassi cambiano per essere usati dal nostro corpo per formare il glicogeno del fegato, il lattosio del latte ecc... È anche utile al cervello perchè è la sostanza che lo aiuta a funzionare.

La fotosintesi clorofiliana[modifica | modifica wikitesto]

Nella fotosintesi clorofiliana i reagenti cioè l'anidride carbonica e l'acqua,grazie all'energia solare danno origine al ossigeno e al glucosio, chiamati prodotti.

La respirazione cellulare[modifica | modifica wikitesto]

Nella respirazione cellulare il glucosio, insieme all'ossigeno, è uno dei reagenti e insieme formano l'acqua, l'anidride carbonica ed energia chimica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Quaderno di scienze.
  • Glucosio - treccani.it