Giraffa

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Una giraffa.

La giraffa è un mammifero africano.

Com'è?[modifica | modifica wikitesto]

La giraffa è un grande mammifero. Il mantello della giraffa è giallo fulvo, biancastro nella parte inferiore e disseminato di larghe macchie irregolari di colore bruno ruggine più o meno scuro. Le macchie sono mimetiche (l'arte della rappresentazione fondata sull'imitazione), simili a quelle dei leoni. Benché non presenti un corpo voluminoso, la giraffa possiede un intestino lungo ben 77 metri. La giraffa è una specie animale inoffensiva[1]. La lingua è di colore blu/grigio ed è dura, appiccicosa e lunga fino a 60 cm. La giraffa ha 32 denti. I corni della giraffa sono fatti di cartilagine indurita.

Dove vive?[modifica | modifica wikitesto]

La giraffa vive in Africa, nella boscaglia della savana, a sud del Deserto del Sahara[2].

Cosa mangia?[modifica | modifica wikitesto]

Foglie di acacia, la giraffa si nutre di foglie, fiori, baccelli e frutta di un gran numero di specie vegetali: Acacia senegal, Mimosa pudica, Combretum micranthum, Prunus armeniaca anche se il loro cibo principale è l' Acacia.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Pur essendo così grande essa è inoffensiva e mite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala !

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]