Giove (astronomia)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Giove
Giove visto della sonda Voyager. La macchia che gira è la grande macchia rossa.

Giove è il più grande pianeta del sistema solare. Il suo diametro è circa 10 volte la Terra e un decimo del Sole. Giove è tra gli oggetti più luminosi del cielo notturno. Forse non tutti sanno che Giove ha gli anelli, come Saturno, anche se sono solo quattro e sono molto deboli e sottili. La prima a scoprire gli anelli di Giove è stata la sonda Voyager 1, nel 1979. Giove è un pianeta gassoso, cioè fatto di gas. Come una grossa nuvola densissima. Giove ha una tempesta, la grande macchia rossa che dura da più di 300 anni, scoperta da Galileo Galilei. Giove ha almeno 67 satelliti. Quattro di questi, Io, Europa, Ganimede e Callisto, i più grandi, sono gli unici osservabili con un piccolo telescopio amatoriale. Però Galileo Galilei è riuscito a osservarli persino ad occhio nudo. Questo perché non si usava ancora l'elettricità.