Gioconda

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
La Gioconda

La Gioconda o Mona Lisa nei paesi anglofoni, è una pittura di Leonardo da Vinci, conservata al Museo del Louvre. La singolarità del suo sorriso e la qualità della tecnica utilizzata la fa considerare come un capolavoro.

Ammirata da più di 20.000 visitatori al giorno, è senz'altro il dipinto più conosciuto al mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Leonardo Da Vinci commincia a dipingere la pittura in 1503 e finisce di pitturarla 4 anni dopo. È il ritratto di Lisa Gherardini, moglie del ricco mercante fiorentino Francesco del Giocondo. L'opera non lascerà mai l'artisto. A la sua morte, lo lascio a Salaï o forse fu comprato prima da Francesco I per 4 000 fiorini.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

La pittura riprende lo sfumato inventato da Leonardo da Vinci, che tende a sfocare i contorni e le linee. Quest'impressione è il risultato della superposizione di varie strati di pittura. È rappresentata da tre quarti, guardando sempre lo spettatore.