Georges Méliès

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Georges Méliès

George Melies.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
George
Méliès
M
Parigi
8 dicembre 1871
Parigi
21 gennaio 1938
regista, cinematografo
Firma di George Meliès

Marie-Georges-Jean Méliès, conosciuto semplicemente come Georges Méliès, é stato un regista e cinematografo francese. Nato a Parigi a dicembre dell'1861, morirà poi il 21 gennaio 1938, sempre a Parigi. Dopo i fratelli Lumière, viene riconosciuto come il padre del cinema. A lui sono attribuite le invenzioni di molte tecniche cinematografiche e quella del cinema fantastico e fantascientifico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Trucco in cui la donna sparisce

George Méliès nasce, vive e muore a Parigi. La sua famiglia a aveva in quel luogo una piccola impresa manifatturiera di scarpe. Prima di diventare quello che poi sarà per tutta la vita, dirigeva come prestigiatore ed illusionista il teatro francese Robert Houdin. Inizialmente i suoi film si ispiravano a quelli dei Fratelli Lumière anche se poi trovò un proprio stile, inventando nuove tecniche per la realizzazione dei suoi film. In uno dei suoi film si vede per la prima volta un chiaro esempio di montaggio nel cinema. La donna che era dietro al telo, viene fatta sparire fermando la ripresa e poi si riprende a registrare senza di lei.