Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Gennaro Gattuso

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Gennaro Gattuso

Gennaro Gattuso 2008.jpg
Gattuso al Milan nel 2008

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Attività
Gennaro
Gattuso
M
Corigliano Calabro
9 gennaio 1978
allenatore, ex calciatore


Gennaro Ivan Gattuso è un'allenatore ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, campione del mondo nel 2006 con la Nazionale italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera nelle giovanili del Perugia, debuttando in prima squadra nel 1995. Dal 1997 al 1998 gioca nel Glasgow Rangers, in Scozia. Rientrato in Italia, gioca per una stagione nella Salernitana, per poi passare al Milan nella stagione 1999-2000. Con i rossoneri gioca per 13 stagioni, vincendo due scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppe italiane, due UEFA Champions League, due Supercoppe europee ed una Coppa del mondo per club FIFA. Chiude la carriera nella stagione 2012-2013 nel Sion, in Svizzera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 73 presenze e 1 rete con la Nazionale italiana. È stato campione del mondo nel 2006 vincendo l'edizione giocata in Germania.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 allena il Sion, in Svizzera. Nello stesso anno torna in Italia, dove allena il Palermo. Nella stagione successiva si trasferisce in Grecia per allenare l'OFI Creta. Nella stagione 2016-2017 torna nuovamente in Italia per allenare il Pisa, in serie B. Nel 2017 allena la squadra primavera del Milan, arrivando ad allenarne la prima squadra nella stagione successiva. Dal 2019 al 2021 ha allenato il Napoli, con il quale ha vinto una Coppa Italia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Presenze Reti
1995-1997 Perugia 10 0
1997-1998 Glasgow Rangers 34 3
1998-1999 Salernitana 25 0
1999-2012 Milan 335 9
2012-2013 Sion 27 1