Generalitat de Catalunya

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Generalitat de Catalunya
Generalitat de Catalunya - Logo
Stemma della Generalitat
Stato Flag of Spain.svg Spagna (Flag of Catalonia.svg Catalogna)
Presidente Quim Torra
Vicepresidente Pere Aragonès
Istituito 29 settembre 1977
da Costituzione spagnola, Statuto di Autonomia della Catalogna
Sede Palau de la Generalitat, Barcellona
Casa generalitat web.jpg
Il Palau de la Generalitat
Sito web


La Generalitat de Catalunya (letteralmente Generalità della Catalogna) è il nome con cui viene indicato il sistema amministrativo-istituzionale del governo autonomo catalano.

Istituzioni[modifica | modifica wikitesto]

Le istituzioni che compongono la Generalitat sono:

Parlamento della Catalogna[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Parlamento della Catalogna.

Il Parlamento della Catalogna (in catalano: Parlament de Catalunya) è l'organo legislativo e di controllo della Generalitat. Esso rappresenta il popolo catalano. La funzione legislativa può essere esercitata direttamente da esso, oppure tramite l'approvazione delle proposte presentate dalla Generalitat. Il Parlamento ha anche il ruolo di stimolo dell'azione politica del Governo stesso.

Il presidente della Generalitat[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Presidente della Generalitat de Catalunya.

Il presidente della Generalitat (in catalano: President de la Generalitat) è la massima espressione della rappresentazione della Generalitat e rappresenta la Spagna in Catalogna. Il suo compito è quello di dare impulso e di coordinare le attività del Consiglio esecutivo. L'attuale presidente è Quim Torra, entrato in carica il 17 maggio 2018.

Il capo dell'opposizione[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Capo dell'opposizione in Catalogna.

La figura del capo dell'opposizione è rappresentata dal membro del Parlamento della Catalogna che sia presidente del gruppo parlamentare dell'opposizione con più seggi. Le sue funzioni sono quelle di essere consultato per iniziativa del presidente della Generalitat.[1]

Il Consiglio Esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Consiglio Esecutivo della Catalogna.

Il Consiglio Esecutivo della Catalogna (in catalano: Consell Executiu de Catalunya o Govern de Catalunya) è l'organo titolare dell'azione politica e dell'amministrazione della Generalitat ed è anche in possesso del potere legislativo e della funzione esecutiva.

Il Consiglio delle garanzie statutarie[modifica | modifica wikitesto]

Il Consiglio delle garanzie statutarie (in catalano: Consell de Garanties Estatutàries), è un organismo di natura consultiva che prende in esame l'aderenza allo Statuto d'autonomia ai progetti e alle proposte di legge sottoposte al dibattito e all'approvazione da parte del Parlamento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. http://www.upf.edu/sintesi/2004/da256.htm DECRET 256/2004, de 13 d'abril, de regulació de l'estatut del cap de l'oposició. Article 7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]