Fulcro

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
esempio con leva di primo genere

Il fulcro è il punto fisso su cui ruota una leva. Una leva sta in equilibrio sul fulcro quando la potenza il prodotto della potenza per il suo braccio è uguale al prodotto della resistenza per il suo braccio. A partire dal fulcro si iniziano a contare le lunghezze dei due bracci.La distanza tra il fulcro e il punto di applicazione della resistenza si chiama braccio della resistenza invece la distanza tra il fulcro e il punto di applicazione della potenza è chiamato braccio della potenza.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

  • leva di 1° genere (forbici) ha il fulcro fra la potenza e la resistenza;
  • leva di 2° genere (schiaccianoci) ha la resistenza fra il fulcro e la potenza;
  • leva di 3° genere (badile) ha la potenza fra la resistenza e il fulcro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibbliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus,Volume A, Luigi Leopardi, Chiara Cateni, Massimo Temporelli, Francesca Bolognani, Casa editrice: Dea Scuola.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]