Francesco Graziani

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Francesco Graziani

Francesco Graziani, Italia-Lussemburgo 3-0, 3 dicembre 1977.jpg
Graziani con la maglia della nazionale nel 1977

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Attività
Francesco
Graziani
M
Subiaco
16 dicembre 1952
allenatore, ex calciatore



Francesco Graziani è un'allenatore ed ex calciatore di ruolo attaccante, campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera professionistica nell'Arezzo. Nel 1973 passa al Torino, con cui gioca per 8 stagioni vincendo lo scudetto nel 1976. Nel 1981 si trasferisce alla Fiorentina per 2 stagioni prima di passare alla Roma, squadra con cui giocherà per 3 stagioni vincendo 2 Coppe Italia. Nel 1986 passa all'Udinese dove giocherà fino al 1988. Chiude la carriera in Australia nell'APIA Leichhardt.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 64 presenze e 23 reti in nazionale. Nel 1982 è campione del mondo vincendo l'edizione giocata in Spagna.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera da allenatore nella Fiorentina nella stagione 1989-90. La stagione successiva allena la Reggina, per poi passare all'Avellino nella stagione 1991-92. Torna ad allenare nella stagione 2001-02 con il Catania. Nel 2003 passa ad allenare il Montevarchi, per poi passare al Cervia nella stagione successiva. Con il Cervia allena per 2 stagioni, quando la squadra era legata al reality-show "Campioni, il sogno". Dal 2013 allena gli allievi del Vigevano.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Presenze Reti
1970-1973 Arezzo 48 11
1973-1981 Torino 221 97
1981-1983 Fiorentina 52 14
1983-1986 Roma 57 12
1986-1988 Udinese 33 8
1988 A. Leichhardt 2 0
Capocannonieri della Serie A Football pictogram.svg Vai alla pagina del template
Meazza (1929-1930)Volk (1930-1931)Schiavio, Petrone (1931-1932)Borel (1932-1933, 1933-1934)Guaita (1934-1935)Meazza (1935-1936)Piola (1936-1937)Meazza (1937-1938)
Boffi, Puricelli (1938-1939)Boffi (1939-1940)Puricelli (1940-1941)Boffi (1941-1942)Piola (1942-1943)Gabetto (d.n. 1946)V. Mazzola (1946-1947)Boniperti (1947-1948)
Nyers (1948-1949)Nordahl (1949-1950, 1950-1951)Hansen (1951-1952)Nordahl (1952-1953, 1953-1954, 1954-1955)Pivatelli (1955-1956)da Costa (1956-1957)Charles (1957-1958)
Angelillo (1958-1959)Sívori (1959-1960)Brighenti (1960-1961)Altafini, Milani (1961-1962)Manfredini, Nielsen (1962-1963)Nielsen (1963-1964)S. Mazzola, Orlando (1964-1965)
Vinício (1965-1966)Riva (1966-1967)Prati (1967-1968)Riva (1968-1969, 1969-1970)Boninsegna (1970-1971, 1971-1972)Pulici, Rivera, Savoldi (1972-1973)Chinaglia (1973-1974)
Pulici (1974-1975, 1975-1976)Graziani (1976-1977)Rossi (1977-1978)Giordano (1978-1979)Bettega (1979-1980)Pruzzo (1980-1981, 1981-1982)
Platini (1982-1983, 1983-1984, 1984-1985)Pruzzo (1985-1986)Virdis (1986-1987)Maradona (1987-1988)Serena (1988-1989)van Basten (1989-1990)Vialli (1990-1991)
van Basten (1991-1992) Signori (1992-1993, 1993-1994)Batistuta (1994-1995)Protti, Signori (1995-1996)Inzaghi (1996-1997)Bierhoff (1997-1998)Amoroso (1998-1999)
Ševčenko (1999-2000)Crespo (2000-2001)Hübner, Trezeguet (2001-2002)Vieri (2002-2003)Ševčenko (2003-2004)Lucarelli (2004-2005)Toni (2005-2006)Totti (2006-2007)
Del Piero (2007-2008)Ibrahimović (2008-2009)Di Natale (2009-2010, 2010-2011)Ibrahimović (2011-2012)Cavani (2012-2013)Immobile (2013-2014)Icardi, Toni (2014-2015)
Higuaín (2015-2016)Džeko (2016-2017)Icardi, Immobile (2017-2018)Quagliarella (2018-2019)Immobile (2019-2020)