Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Forza

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale

Lightning sign.png

Attenzione
Alcuni Studenti Istituto Comprensivo della Valle di Ledro stanno lavorando a questa voce.
Potrebbero verificarsi conflitti di edizione.
Puoi modificare, correggere o contribuire lasciando però una spiegazione nella discussione.
Questo lavoro è cominciato nell'anno scolastico A.S. 2020-2021 .
Se leggi questo avviso ad anno scolastico concluso puoi rimuoverlo.

Informazioni sull'andamento dei lavori scolastici le trovi su Categoria:Lavoro di classe in corso


Esempi di forze

La forza è una grandezza fisica che si manifesta quando due corpi interagiscono tra di loro. Ad esempio la forza di gravità è causata dall'interazione tra un corpo e la Terra. Le forze possono deformare un corpo vincolato o modificare la velocità di un corpo libero.

Le forze sono in genere rappresentate come delle frecce (chiamate "vettori"): la direzione e il verso della freccia indicano la direzione e il verso della forza, mentre la lunghezza della freccia indica l'intensità della forza.

Secondo le convenzioni fissate dal Sistema internazionale di unità di misura, la forza si esprime in newton (simbolo: N).

Che cos'è la forza?[modifica | modifica wikitesto]

La forza è la causa fisica capace di mettere in moto un corpo, di formarlo e di deformarlo.

Le forze :

  • COMPONENTI sono le singole forze che agiscono su un corpo ( F1 e F2 )
  • RISULTANTE è la forza complessiva che si ottiene e produce l'effetto di un corpo ( R )
    • 1° caso : componenti; uguale direzione e uguale verso, punto di applicazione uguale ( R = F1 + F2 )
    • 2° caso : componenti; uguale direzione e verso opposto ( R = F2 - F1 )
    • 3° caso : componenti; direzione e verso differenti, punto di applicazione uguale ( R = √F1 + F2 )


Esempi di forze[modifica | modifica wikitesto]

Nella vita quotidiana possiamo osservare numerosi esempi di azione delle forze:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus - Fisica e chimica, Luigi Leopardi - Francesca Bolognani - Chiara Cateni - Massimo Temporelli, DeA Scuola - Garzanti, 2014, Novara.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • ATTENZIONE: Il valore dell'intensità della risultante si calcola solo se le due componenti sono tra loro perpendicolari perché si applica con il teorema di [pitagora].
  • NB: Le forze sono rappresentate da vettori e vengono definite grandezze vettoriali.