Foresta amazzonica

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
La foresta amazzonica

La foresta amazzonica è una foresta pluviale che cresce attorno al Rio delle Amazzoni, in Sud America, e si estende soprattutto in Brasile. La caratteristica di questa foresta e in genere delle foreste pluviali è che dentro di essa c'è una grande biodiversità, cioè tantissime specie di animali e piante diversi, la cui maggior parte sono insetti. Gli alberi sono estremamente fitti, e infatti al suolo arriva pochissima luce. Il clima è molto umido.

Alcuni animali tipici della foresta amazzonica sono i pappagalli, le raganelle, in particolare la raganella dagli occhi rossi, i giaguari, i colibrì e molte specie di serpenti. C'è anche una grande quantità di formiche. Nei fiumi vivono molti pesci come l'anguilla elettrica. Sono abbastanza comuni le mangrovie.

La foresta e la sua biodiversità sono minacciate dalla deforestazione per utilizzare i terreni per coltivare e poi esportare i legni degli alberi tagliati.