Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Fluoro

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Fluoro
Aspetto dell'elemento
Fluoro allo stato liquido
Dati fisico/chimici
Ossigeno ← Fluoro → Neon
Numero atomico 9
Simbolo F
Temperatura di fusione -219,62 °C
Temperatura di ebollizione -188,12 °C
Anno della scoperta 1886
Scopritore Henri Moissan


Il fluoro (F) è un atomo, di numero atomico 9.

Il fluoro è l'elemento chimico più reattivo esistente. Infatti ha la più grande elettronegatività ed affinità elettronica.

Sulla Terra non si trova se non sotto forma di anione . Non si trova in forma di gas . È conosciuto per avere un buon effetto sui denti, perché combatte le carie, quindi viene messo nel dentifricio (ma poco, perché tanto può uccidere).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

l fluoro (significa flusso), venne descritto nel 1529 da Georg Agricola per il suo uso come sostanza che favorisce la fusione di metalli o minerali.

Il 26 giugno del 1886 lo scienziato francese Henri Moissan isolò per la prima volta.

Disponibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il fluoro solitamente non si trova libero in natura. Si trova invece combinato con altri elementi e rappresenta circa lo 0,065% in massa della crosta terrestre. Il fluoro elementare a temperatura ambiente è un gas di colore giallo pallido, poco più pesante dell'aria, tossico, estremamente aggressivo e di odore penetrante.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

A partire dagli anni '60 vengono commercializzati molti prodotti contenenti fluoro:

Precauzioni[modifica | modifica wikitesto]

Il fluoro deve essere maneggiato con grande attenzione e qualsiasi contatto con la pelle e gli occhi deve essere evitato. Il fluoro ha un forte odore pungente ed è altamente tossico e corrosivo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Henri Moissan (Parigi, 28 settembre 1852 – Parigi, 20 febbraio 1907) è stato un chimico francese, premio Nobel per la chimica nel 1906. È noto perché fu il primo a isolare il fluoro. Inventò il forno ad arco elettrico.

Vedi anche[modifica | modifica wikitesto]