Enzo Tortora

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


Enzo Tortora

AGLIETTATORTORA6.jpg
Enzo Tortora con Adelaide Aglietta durante la marcia per la pace del 1985

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Enzo
Tortora
M
Genova
30 novembre 1928
Milano
18 maggio 1988
conduttore televisivo, giornalista, politico.



Enzo Claudio Marcello Tortora, conosciuto semplicemente come Enzo Tortora, è stato un conduttore televisivo, giornalista e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È considerato uno dei padri fondatori della televisione italiana, insieme a Corrado, Mike Bongiorno, Pippo Baudo e Raimondo Vianello. Come giornalista lavorò per i quotidiani La Nazione e Il Resto del Carlino. Nel 1959 ha presentato il Festival di Sanremo. Viene ricordato anche per uno dei casi più gravi di malagiustizia italiana, quando fu accusato di gravi reati ed arrestato nel 1983. Dopo 7 mesi di prigione la sua innocenza fu dimostrata e riconosciuta pienamente, venendo infine definitivamente assolto. Nel 1984 fu eletto eurodeputato per il Partito Radicale, di cui in seguito divenne presidente.