Enrico Fermi

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "fisica", modificalo


Enrico Fermi

Enrico Fermi 1943-49.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Enrico
Fermi
M
Roma
29 settembre 1901
Chicago
28 novembre 1954
fisico

Enrico Fermi è stato un fisico italiano naturalizzato statunitense nato nel 1901 a Roma e morto nel 1954 a Chicago. È conosciuto per le sue scoperte sulla radioattività e sulle reazioni nucleari.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Fermi è nato il 29 settembre 1901 a Roma. Suo padre, Alberto Fermi, era impiegato al Ministero delle Communicazioni, e sua madre, Ida De Gattis, era insegnante. Era l'ultimo di tre figli.

Ha studiato al Liceo Umberto Primo di Roma prima di partire alla Scuola Normale Superiore di Pisa. In questo luogo studiò la relatività generale cioè la teoria della gravitazione di Albert Einstein, ma anche la meccanica quantistica e la fisica atomica.

È noto per gli studi teorici e sperimentali sulla meccanica quantistica, e in particolare sulla fisica nucleare. Nel 1938 ricevette il Premio Nobel per la fisica.

Ha realizzato il primo reattore nucleare nel 1942 all'università di Chicago.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]