Egitto

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Egitto

Coat of arms of Egypt (Official).svg
Dati amministrativi
Capitale Il Cairo
'
'
Forma di governo Repubblica
Dati geografici
Superficie 1.002.450 km2
Continente Asia ed Africa
Altri dati
Lingue ufficiali Arabo[1] ed Arabo egiziano[2]
Popolazione 89 830 000 (2015)
Valuta Sterlina egiziana
Fuso orario UTC +2


L'Egitto (nome ufficiale: Ǧumhūriyyat Miṣr al-ʿArabiyyah) è uno stato dell'Africa settentrionale ed orientale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Wikisaurus.svg Per approfondire vedi la pagina: Antico Egitto.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Eg-map.png

Confina ad est l'Israele e la Palestina ed il Mar Rosso, ad ovest la Libia, a sud il Sudan ed al nord il Mar Mediterraneo.

L' Egitto non ha molti fiumi, ma ha il Nilo, uno dei fiumi più importanti e più lunghi del mondo. Il Nilo è quasi tutto navigabile, eccetto in una parte, dove si susseguono piccole e rapide cascate.

Ambiente e clima

Il clima egiziano è desertico caldo, principalmente; con inverni miti, e forti escursioni termiche durante la giornata nel deserto, con temperature che riescono ad andare sotto lo zero. In estate invece il clima è molto caldo con temperature molto alte (40-50 gradi).

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

  • La popolazione in Egitto è di 95,69 milioni di abitanti (2016), la densità è di 84 ab/km2 (con un concentrazione più elevata lungo il Nilo). Le etnie sono, arabi ed egiziani, che rappresentano il principale gruppo etnico, comprendono circa il 95% della popolazione. Arabo, il gruppo islamico; egiziano, cristiano-copto.
  • maschile singolare: egiziano
  • femminile singolare: egiziana
  • maschile plurale: egiziani
  • femminile plurale: egiziane

Minoranze etniche[modifica | modifica wikitesto]

Le minoranze etniche, tribù arabe di beduini, i berberi, comunità di Nubiani e tribali di begi.

L'Egitto ospita anche rifugiati politici, iracheni, palestinesi e sudanesi.

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

La lingua ufficiale è l'arabo standard come in tutti i paesi della Lega Araba; esiste un dialetto molto diffuso e si chiama dialetto arabo-egiziano. In città importante è parlata le lingue per turisti come il francese e l'inglese.

Religioni[modifica | modifica wikitesto]

La religione maggiormente praticata è l'Islam, in una minima parte di popolazione si può anche trovare la fede di cristiani copti e alcune minoranze ebree.

Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

L'Egitto è una repubblica semipresidenziale. La Costituzione dell'Egitto è stata cambiata ed approvata dopo la rivoluzione del 2011, la Primavera Araba che fece cambiare il regime politico portando ad una specie di colpo di Stato con l'uscita dal governo di Mubarak Hussein.

Il governo politico è il Parlamento dell'Egitto che ha due rami del parlamento:

Suddivisione dello stato[modifica | modifica wikitesto]

L'Egitto è composto di 27 governatorati, fino al 2011 erano 29.

Gli altri ex governatorati erano:

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera egiziana

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia egiziana si basa principalmente sull'agricoltura, nonostante lo sviluppo industriale e del turismo (in questi ultimi tempi molto basso), è caratterizzato dalla coltivazione del cotone.

settore primario

- ALLEVAMENTO: si allevano suini, caprini e si pratica la pesca nel Mar Mediterraneo e nel Nilo.

- AGRICOLTURA: si basa su frumento, legumi, cotone, canna da zucchero, riso, miglio e mais.

settore secondario

Petrolio e gas naturale sono le risorse principali, le industrie sono forti e importanti come i complessi meccanici e tessili.

settore terziario

Il turismo è l'attività più grande di tutto il settore terziario.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Arte[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Sport[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lingua standard
  2. Come dialetto regionale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]