Ducato di Parma e Piacenza

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "storia", modificalo
Ducato di Parma e Piacenza

Flag of the Duchy of Parma (1851-1859).svg
Dati amministrativi
Capitale Parma
'
'
Forma di governo Monarchia
Dati geografici
Superficie
Continente Europa
Altri dati
Lingue ufficiali italiano, latino, emiliano
Popolazione
Valuta lira parmense, scudo, ducato, zecchino
Fuso orario UTC+1


Il Ducato di Parma e Piacenza fu uno Stato indipendente situato nella penisola italiana, esistito dal 1545 al 1859, governato prima dalla dinastia dei Farnese e poi da quella dei Borbone-Parma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mappa del Ducato nel 1803

Fino al 1513 i territori di Parma fecero parte del Ducato di Milano, successivamente annessi allo Stato Pontificio. Il Ducato di Parma e Piacenza venne creato nel 1545 da papa Paolo III, che lo destinò al figlio Pier Luigi Farnese. Tra il 1808 e il 1814 fu annesso al Primo impero francese e trasformato in un dipartimento di esso. Nel 1859 i suoi territori divennero parte delle Province Unite del Centro Italia, poi annesse al Regno di Sardegna il 12 marzo 1860.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala


Ordinamento dello stato[modifica | modifica wikitesto]

Quill-Nuvola.svg Questa sezione è vuota, modificala