Dilatazione termica

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Se riscaldo un materiale o un corpo, avendo ricevuto calore aumenta l'agitazione delle rispettive particelle che tendono a distanziarsi, di conseguenza aumenta anche il proprio volume , questo fenomeno prende il nome di dilatazione termica. La dilatazione termica avviene nei solidi, nei liquidi e nei gas.

Solidi[modifica | modifica wikitesto]

Nei corpi solidi avvengono tre tipi di dilatazione: dilatazione cubica, dilatazione superficiale e dilatazione lineare. Nei solidi la dilatazione è minore perché le loro particella sono ferme l'una rispetto alle altre.

Dilatazione lineare[modifica | modifica wikitesto]

Nella dilatazione lineare il corpo si dilata in lunghezza o in altezza per esempio i giunti nella fotografia d'estate si avvicinano, poichè la strada tende a dilatarsi, d' inverno si allargano.

Auckland Harbour Bridge Details 02

Dilatazione superficiale[modifica | modifica wikitesto]

Nella dilatazione superficiale è quando si espande la superficie dell'oggetto.

Dilatazione dei liquidi[modifica | modifica wikitesto]

In alcuni liquidi la dilatazione termica è rilevante, chiaramente visibile, ad esempio nell'alcool.

TErmometroAlcool

Dilatazione dei gas[modifica | modifica wikitesto]

Gli aeriformi gas aumentano il volume. Le loro molecole sono libere, rispetto ai liquidi.

L'acqua un caso particolare[modifica | modifica wikitesto]

L' acqua diversa da tutti i liquidi quando viene scaldata si contrae.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Se un corpo viene scaldato esso si dilata perchè l'agitazione delle sue particelle aumenta, mentre se un corpo si raffredda l'agitazione delle particelle diminuisce e si contrae.


Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scienze Focus Di Luigi Leopardi,Chiara Cateni,Francesca Bolognani,Massimo Temporelli. Anno di pubblicazione 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]