Consiglio regionale dell'Abruzzo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Abruzzo

Regione-Abruzzo-Stemma.svg
Questa voce fa parte dell'argomento Politica e Governo della Regione Abruzzo
Argomenti
Sito web
Consiglio regionale dell'Abruzzo
Consiglio regionale dell'Abruzzo - Logo
Stato Flag of Italy.svg Italia (Flag of Abruzzo.svg Abruzzo)
Tipo Consiglio regionale
Presidente Lorenzo Sospiri (FI)
Vicepresidenti Roberto Santangelo (AzP)
Domenico Pettinari (M5S)
Istituito 1970
da Costituzione della Repubblica Italiana
Eletto da Cittadini italiani residenti in Abruzzo
Ultima elezione 10 febbraio 2019
Prossima elezione Non oltre il 2024
Membri 31[1]
Durata 5 anni
Abruzzo Regional Council 2019.svg
Gruppi Maggioranza (18)
  •  Lega (10) 
  •  Forza Italia (3) 
  •  Fratelli d'Italia (3) 
  •  Azione Politica (1) 
  •  UDC-IDeA-DC (1) 

Opposizione (13)

  •  Movimento 5 Stelle (7) 
  •  Partito Democratico (4) 
  •  Legnini Presidente (1) 
  •  Abruzzo in Comune (1) 
Legislatura XI (undicesima)
Sede Palazzo dell'Emiciclo, L'Aquila
Indirizzo Via Michele Jacobucci, 4
Emiciclo. Facciata.jpg
Il Palazzo dell'Emiciclo
Sito web


Il Consiglio regionale dell'Abruzzo è l'organo legislativo rappresentativo della regione Abruzzo. Istituito nel 1970, si compone attualmente di 30 membri più il Presidente della Regione.

Sede[modifica | modifica wikitesto]

La sede del consiglio è il Palazzo dell'Esposizione (o Palazzo dell'Emiciclo) dell'Aquila. Una sede secondaria è situata anche a Pescara, come indicato dallo statuto regionale.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Secondo quanto stabilito dallo statuto, il consiglio è l'organo legislativo della regione, ne indica l'indirizzo politico e programmatico e ne controlla l'attuazione.

Organi istituzionali[modifica | modifica wikitesto]

Presidente del Consiglio[modifica | modifica wikitesto]

La figura di presidente del Consiglio regionale è prevista dall'art. 122 della Costituzione Italiana. Secondo lo statuto della regione, articolo 16, “Il Presidente rappresenta il Consiglio, lo convoca, lo presiede e ne dirige le sedute; assicura l'osservanza del Regolamento e organizza i lavori del Consiglio secondo il metodo della programmazione.” Viene eletto a scrutinio segreto, a maggioranza dei due terzi dei componenti dell'Assemblea per i primi due scrutini e a maggioranza assoluta nei successivi.

Ufficio di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

L'Ufficio di presidenza è composto dal presidente, due vice-presidenti e due segretari. I due vice Presidenti e dei due Segretari sono eletti con votazioni separate, ciascun consigliere esprime una sola preferenza e vengono eletti coloro hanno ottenuto il maggior numero dei voti, in caso di parità il più anziano di età.

Commissioni[modifica | modifica wikitesto]

Sono previste sei Commissioni permanenti:

  • Bilancio e Affari Generali;
  • Governo del territorio - Lavori Pubblici - Ordinamento Uffici e Enti Locali;
  • Agricoltura;
  • Industria e Commercio - Turismo;
  • Affari Sociali e Tutela della salute;
  • Commissione per le politiche europee, internazionali e per i programmi della Commissione europea.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]