Coniglio

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Un coniglio

Il coniglio è un mammifero erbivoro.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Alimentazione: erba, pane bagnato, fieno, verdure fresche e frutta. Bevono acqua.
  • Sonno: i conigli nani dormono nelle loro cucce ma devono essere spaziose, affinchè l'animale sia libero.

Possono partorire da 7 a 10 cuccioli. I coniglio con i loro occhi e il loro mantello morbido sono diventati animali da compagnia. Il più diffuso è il coniglio nano. Il coniglio è un animale molto delicato. Essendo un animale intelligente, imparerà presto l' orario della pappa e il luogo dove sporcare. Non va lasciato troppo tempo da solo o in disparte. Se lo rendiamo parte della nostra vita e lo educhiamo fin dal principio, sarà sempre un ottimo amico, dolce e socievole.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono almeno sette generi differenti della famiglia dei Leporidi che possono ricadere sotto la denominazione di coniglio.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal latino cunīculus, che significa galleria perché viveva spesso nelle gallerie sotterranee.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]