Congruenza (geometria)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Si dice congruenza quando due figure hanno la stessa forma e dimensione, sono esattamente sovrapponibili se lo sono sono congruenti altrimenti non lo sono. La congruenza di due figure piane si può interpretare visivamente in questo modo: tagliando una figura con le forbici è possibile sovrapporla all'altra in modo che entrambe combacino perfettamente.

Simboli usati[modifica | modifica wikitesto]

Per far capire che due figure sono congruenti si può usare il simbolo uguale

con una ondina sopra chiamata (tilde) invece nel Regno Unito certe volte viene usato l'uguale solo a tre linee

Criteri di congruenza[modifica | modifica wikitesto]

I criteri di congruenza:

  1. Se due triangoli hanno rispettivamente congruenti due lati e l'angolo tra essi compreso, allora sono congruenti.
  2. Il secondo criterio è :Se due triangoli hanno rispettivamente congruenti due angoli e il lato tra essi compreso, allora sono congruenti.
  3. IL terzo criterio: se due triangoli hanno tutti e tre i lati uguali

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]